Proteste Usa, antirazzisti imbrattano statua di Gandhi

Una statua del leader dell’indipendenza indiana Mahatma Gandhi è stata deturpata nella capitale degli Stati Uniti. I vandali hanno spruzzato vernice color arancio sul monumento ed hanno scritto  oscenità alla sua base, mentre le proteste divampavano in città con la scusa della morte di George Floyd. La polizia deve ancora identificare i colpevoli.

Le foto della statua sono circolate sui social media mercoledì; alcune sembrano mostrare le parole come “stupratore” e “razzista” scarabocchiate sulla sua base del monumento.

Washington: imbrattato monumento a Kościuszko, eroe antischiavista

https://twitter.com/cspiesdc/status/1268270436787380229

Condividi