Procura Agrigento: reingresso illegale di tunisini già espulsi

Condividi

 

L’attività della Procura di Agrigento, guidata da Luigi Patronaggio, in sinergia con la Squadra Mobile della stessa città, “è in questi giorni particolarmente impegnata nel contrasto del riacutizzato fenomeno della immigrazione clandestina e del reingresso illegale in Italia di cittadini tunisini già ritenuti indesiderati per pregresse attività illecite”.

E’ quanto dice la stessa Procura dopo il fermo di due tunisini ritenuti presunti scafisti dopo l’ultimo sbarco a Lampedusa. (adnkronos)

Sbarcano centinaia di tunisini, sindaco li accoglie con the e ciambelle

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -