Coronavirus, primario ospedale Bergamo: “Dalla Cina troppe bugie”

Bergamo, 5 maggio 2020 – “La Cina ci ha raccontato un sacco di bugie. Se dovessimo decidere per un pool di magistrati sarebbe meglio che si mettessero tutti insieme per fare una causa conto la Cina; no una causa alle povere Rsa. Non ci hanno detto la verità, non ce l’hanno detto in tempo e ci hanno fatto trovare impreparati”. Così Luca Lorini, direttore Rianimazione Ospedale di Bergamo, ospite della trasmissione ‘Circo Massimo’ su Radio Capital.

Secondo Lorini, dunque, “gli americani stanno prendendo la strada giusta; fanno bene a dire che la Cina è colpevole. Loro alla fine di ottobre avevano i casi, lo sapevano e sapevano che il virus era estremamente contagioso e mortale. Un’informazione di questo tipo all’Europa avrebbe salvato tante persone”. ilgiorno.it

Condividi