Mafiosi scarcerati, “grave che Bonafede dia la colpa ai giudici”

Riferendosi alle scarcerazioni, l’on. Edmondo Cirielli (FdI) ritiene “grave che Alfonso Bonafede scarichi la colpa sui giudici. Sostenere che i giudici scarcerino i detenuti in piena autonomia omettendo di precisare che ciò avviene nel rispetto delle leggi approvate dal parlamento e che ogni maggioranza politica (dunque anche quella attuale) potrebbe cambiare in qualsiasi momento, è gravissimo dal punto di vista della responsabilità istituzionali. Altro che notizie false.

Se in passato qualunque altro ministro della giustizia avesse scaricato in modo così vergognoso le responsabilità sulle scelte dei giudici, i quali non fanno altro che far rispettare le leggi, sarebbe stato duramente attaccato dall’ANM e il CSM avrebbe deliberato sicuramente un’azione a tutela dei magistrati. Oggi, invece, tutti tacciono”. (OPi – 23.4.2020)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi