Un’opposizione seria e consapevole si sarebbe già dimessa

Condividi

 

Reagite.
Ribellatevi.
La colpa è vostra!
Resistete alla propaganda.
Pensate con le vostre menti.
Combattete per la vostra libertà.
Siete stati derubati del vostro stesso essere.
E la colpa di tutto questo è vostra perchè lo avete permesso.
E la colpa di tutto questo è del vostro Partito che è complice.
Il Partito non serve il popolo, serve se stesso.
Il Partito vi fa credere che siamo in guerra per distogliervi da altre mete.
Il Partito vi ha trasformati in utili idioti, in stupidi schiavi obbedienti.
Aprite gli occhi e guardate il male che viene compiuto su di voi.
E’ il Partito il vero nemico da combattere.
Se i terroristi al governo fanno ciò che fanno, la colpa è del Partito che lo leggittima.
E’ il Partito che legittima il governo restando in Parlamento.
Una opposizione seria e consapevole si sarebbe dimessa.
Il Partito è il vostro padrone.
Insorgete, liberatevi dei vostri padroni.
Il Partito frena il vostro istinto e la vostra voglia di libertà.
Se il Partito facesse davvero ciò che si è prefisso di fare, i parlamentari che ne fanno parte, vuoi per coerenza politica, vuoi per onestà intellettuale, di fronte a un colpo di Stato come questo si dimetterebbero. E’ l’unica soluzione concreta, sia politica che giuridica, per reagire e protestare mettendoli alla gogna internazionale.
Invece questi peracottari partecipano alla cabina di regia dei terroristi che, con il movente dello stato di emergenza, hanno avocato a sé pieni poteri e fatto un colpo di Stato, mettendo agli arresti domiciliari un’intera popolazione controllata a vista da uno stato di Polizia.

Armando Manocchia – @armandomanocchia

 

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Un’opposizione seria e consapevole si sarebbe già dimessa”

  1. Prima delle dimissioni, questi ipotetici parlamentari indipendenti dal Partito, secondo me dovrebbero DENUNCIARE pubblicamente il Presidente della Repubblica, che s’arroga il diritto anticostituzionale di rifiutare dei nominati a Ministro, che si scaglia contro l’Articolo 1 della Costituzione “il Popolo è SOVRANO” con la pessima compagnia di tutti i parlamentari di Governo che si macchiano di Attentato alla Costituzione e Conte che firma e fa cose senza chiedere al Parlamento, che impone gl’arresti domiciliari a tutti i cittadini che si arroga poteri senza averne il diritto ed è un’altro attentato alla costituzione ed ai diritti dei cittadini… dovrebbero anche DENUNCIARE la corte (anti)costituzionale e tutti gl’organi che non fermano questo Colpo di Stato
    …tutto ciò l’avrebbe DOVUTO fare il Partito della (tiepida) opposizione, che lo facciano i Parlamentari “indipendenti” dal Partito se ce ne sono
    Infine: una democrazia dove l’opposizione non fa nulla per ignoranza, complicità… rende i cittadini frustrati e questo fa montare la rabbia, molta rabbia..

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -