Coronavirus, allerta in Sudcorea: guariti si ammalano di nuovo

La Corea del Sud registra 27 nuovi casi di coronavirus, 12 dei quali ‘importati’, e cinque decessi. Le autorità sanitarie, scrive l’agenzia Yonhap, “tengono sotto controllo le persone risultate nuovamente positive ai test per Covid-19″ dopo essere state dichiarate guarite.

I dati ufficiali dei Centri di controllo e prevenzione delle malattie (Kcdc) parlano di un totale di 10.564 casi di coronavirus nel Paese, 940 ‘importati’, e di 222 morti. Sono 7.534 i pazienti dichiarati guariti. Le zone più colpite sono quelle di Daegu e della provincia del Gyeongsang Settentrionale con 6.822 e 1.342 casi.

Quattro giorni fa Jeong Eun-kyeong, direttore dei Kcdc, aveva parlato di 91 pazienti che si riteneva fossero guariti dal coronavirus e che sono invece risultati nuovamente positivi ai test. E’ possibile, diceva, che il virus si sia “riattivato” nei pazienti, e non che questi abbiano nuovamente contratto l’infezione. adnkronos

Coronavirus, Oms: “10 volte più letale dell’influenza. Non sappiamo se i guariti rimangono immuni e non sappiamo quando avremo un vaccino.”

Coronavirus, Oms: “10 volte più letale dell’influenza”

Condividi