Il Pd vuole “marchiare” i poliziotti

Condividi

 

Numeri identificativi Polizia. Paoloni (Sap): «Dal Governo ci aspettiamo ben altre attenzioni». «Non siamo affatto d’accordo con la proposta avanzata dal PD di apporre i numeretti sui caschi o divise delle Forze dell’ordine».
A dichiararlo è Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di
Polizia (Sap).

«I numeretti sono uno strumento superato che non tutelano per niente l’operatore, anzi lo espongono a pericolo e false denunce e strumentalizzazioni. Il Sap – prosegue Paoloni – da sempre chiede le telecamere su divise, auto di servizio e celle di sicurezza. Niente di più adatto e trasparente per un celere accertamento della verità. Da questo Governo – dice ancora Paoloni – anziché i numeretti, ci saremmo aspettati maggiore attenzione per quelle che sono le nostre reali esigenze. Siamo carenti di equipaggiamenti, mezzi, vestiario, strumenti utili alla nostra sicurezza mentre prestiamo servizio. Queste – conclude – dovrebbero essere le priorità del Governo nei nostri confronti e non pensare a marchiarci»

Roma, 31 ottobre 2019 – COMUNICATO STAMPA SAP

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -