Di Maio: “Salvini disperato, massima fiducia in Conte”

“Salvini è disperato” – Sulla crisi, precisa che “la mozione di sfiducia della Lega al governo è ancora depositata e Salvini ha aumentato il livello di attacco nei nostri confronti. Ha bisogno di parlare di noi per fare notizia, è disperato. Spero che nella Lega si apra un dibattito sul disastro che Salvini ha compiuto in pochi giorni e in totale autonomia”.

“Massima fiducia in Conte” – Infine, Di Maio chiede ai suoi “di condividere prima di tutto la piena fiducia nel discorso che farà Giuseppe Conte. Giuseppe non merita di essere trattato come in questi giorni. E neanche di essere accusato di trame segrete. E’ un uomo di una rettitudine che non ho mai visto in nessuno.

Un obiettivo di legislatura, sottolinea Di Maio “deve essere il taglio dei parlamentari. Ma non dobbiamo fermarci, dobbiamo puntare a tagliare anche gli stipendi: per questo c’è una nostra proposta”. Su questo punto arriva subito la replica di fonti leghiste, che fanno sapere: “Sul taglio dei parlamentari la Lega è pronta al voto, il Pd invece no. Incredibile che i Cinquestelle preferiscano Renzi a Salvini, purtroppo la voglia di poltrone è più forte della voglia di cambiare”.

Condividi