Il figlio ha un malore fatale, madre invalida muore di stenti

Dramma della solitudine a Ferrara dove madre e figlio sono stati trovati morti nella stessa casa dove vivevano da anni. Lei aveva 87 anni, lui 68 e si prendeva cura della donna in precarie condizioni di salute. I decessi risalirebbero a cinque-sei giorni fa. L’ipotesi è che il figlio abbia avuto un malore fatale: la madre rimasta sola sarebbe morta di stenti non potendo badare a se stessa.

Il ritrovamento – I cadaveri sono stati rinvenuti nel tardo pomeriggio di mercoledì da vigili del fuoco, 118 e carabinieri, allertati dai vicini per il cattivo odore proveniente dall’appartamento. Una vera e propria tragedia della solitudine, avvenuta in un appartamento al terzo piano in via Barlaam.

Lui era in cunina, lei in salotto – Stando ai primi rilievi, sono esclusi atti violenti. L’ipotesi più probabile, infatti, è che il figlio sia deceduto a causa di un malore e la madre, di conseguenza, sia morta di stenti non riuscendo a prendersi cura di se stessa. L’uomo è stato ritrovato in cucina mentre l’anziana donna era in salotto. Verranno comunque svolte ulteriori indagini e, secondo la stampa locale, verrà disposta anche l’autopsia.  tgcom24.mediaset.it

Condividi