Vertice Lega Araba, Conte: l’Europa rafforzerà la sua vocazione mediterranea

Si conclude oggi il primo vertice tra l’Unione europea e la Lega araba che ha preso il via ieri, 24 febbraio, presso il Centro congressi di Sharm el Sheikh, in Egitto. Durante la sessione inaugurale di ieri pomeriggio, il presidente egiziano, Abdel Fatah al Sisi, ha detto che è difficile superare le attuali sfide mondiali con sforzi individuali. “C’è un interesse reciproco da parte di arabi ed europei ad attivare il dialogo congiunto”, ha affermato.

L’invito ad affrontare le sfide insieme è stato sottolineato anche dal presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk. La prossimità e l’interdipendenza tra Unione europea e paesi arabi richiede di affrontare le sfide comuni insieme e sfruttare le condizioni storiche e geografiche esistenti, ha detto. “Si tratta di un evento speciale perché è la prima volta che paesi europei e arabi si incontrano in questo formato. La nostra cooperazione è più importante che mai”, ha aggiunto. Per Tusk, “in un periodo di sfide crescenti e imprevedibilità dobbiamo lavorare insieme, tenendo in considerazione i nostri interessi e le sfide comuni per creare stabilità di lungo termine, che è l’unico modo per garantire ai nostri cittadini la pace e la prosperità che meritano”. E’ necessario lavorare a una “cooperazione che abbia un impatto concreto nella vita di tutti i giorni”. I principali ambiti in cui operare sono il rafforzamento degli investimenti, l’istruzione e la creazione di posti di lavoro.

L’Italia continuerà ad adoperarsi affinché l’Europa rafforzi la sua vocazione mediterranea, investendo nella costruzione di questo partenariato strategico, basato su un’equa condivisione di risorse e responsabilità, ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo discorso al summit dei capi di Stato e di governo della Lega araba e dell’Unione europea in corso a Sharm el Sheikh, in Egitto. “Auspico sinceramente che questo primo Summit sancisca la nascita di un percorso condiviso che, attraverso iniziative concrete, investa sulle nuove generazioni nel segno della pace e della prosperità”, ha affermato Conte.  (Agenzia Nova)

Condividi