Migranti, in arrivo nave di Ong tedesca. Salvini: “cambi direzione”

Mentre ancora non si sono sopite le polemiche per il caso Diciotti, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, torna alla carica sui migranti. E lancia un monito: “C’è una Ong tedesca al largo della Libia in arrivo: cambi direzione”. Il riferimento è all’imbarcazione “Aylan Kurdi” della tedesca Sea-Eye che, salpata tre giorni fa da Palma di Maiorca, è diretta nel Mediterraneo verso le acque libiche.

La nave della Sea Eye è stata ribattezzata Aylan Kurdi col nome del bimbo di tre anni siriano morto annegato e ritrovato nel 2015 su una spiaggia turca.

“Il padre di Aylan era ubriaco, fu lui a causare il naufragio”

“Il padre di Aylan ha organizzato il viaggio e guidava il barcone”

La testimone racconta: “Il padre di Aylan era lo scafista”

Canada, mai ricevuta richiesta di asilo dal padre del piccolo Aylan

Secondo la sorella del padre del piccolo Aylan, la motivazione di questa tragedia, è che suo fratello, che in Turchia aveva lavoro e casa, voleva ‘denti nuovi’, e ‘voleva farseli gratis in Europa’.

Ong tedesca, nave Sea Eye torna in mare con un nuovo nome

 

Articoli recenti