Bando europeo da 2,4 milioni per derattizzare Roma con metodo cruelty-free

Un bando europeo per eliminare i topi che infestano la Capitale, ma con metodi cruelty-free. La cifra è importante, 2 milioni e 450mila euro da destinare alla derattizzazione in tutta la città, “con l’ausilio di metodi eco-sostenibili e di prodotti cruelty-free”. Lo annuncia il presidente della Commissione Ambiente capitolina, Daniele Diaco (M5S), su Facebook.

“Per la prima volta nella storia di questa città, l’Amministrazione Capitolina ha predisposto un bando europeo finalizzato ad appaltare un servizio così importante attraverso procedure selettive chiare, certe e meritocratiche. Nessuno, prima di noi – rivendica Diaco – aveva optato per la gara pubblica, preferendo il caro, vecchio percorso dell’affidamento diretto. L’obiettivo è quello di garantire l’espletamento di ogni procedura secondo le regole della massima correttezza e trasparenza”.

“Una scelta, quella dell’assessorato alla Sostenibilità Ambientale e della Commissione Ambiente, pienamente in linea con la necessità di potenziare un servizio alla cittadinanza senza ricorrere a modalità di affidamento certamente discutibili e poco limpide. Alle solite, strumentali critiche sollevate nei giorni scorsi rispondiamo con fatti concreti e realmente utili per la causa capitolina”, conclude. (askanews)

Senzatetto, a Roma ce ne sono 14mila in condizioni disumane

Roma: decimo clochard morto per il freddo

Condividi