Agenzia del farmaco, Milano beffata. Calderoli: «Europa vaffa…»

Affermazione forte, a caldo, del vicepresidente del Senato, dopo la bocciatura dell’Italia nel sorteggio che decideva dove avrebbe trovato sede l’Ema – Valentina Baldisserri /Corriere TV

-«L’Ema va ad Amsterdam e non a Milano? Europa vaffanculo. Perché dopo aver dato così tanto all’Europa in questi anni e non aver ricevuto vederci dire no anche nell’unica occasione che chiediamo qualcosa è veramente troppo. Per cui cari amici europei andate tutti aff… Lo afferma il senatore Roberto Calderoli, vice presidente del Senato.

Condividi