Marocchino lancia acido solforico contro un connazionale e un poliziotto

Torino – Misterioso episodio questa mattina, mercoledì 26 aprile, al mercato di Porta Palazzo.

Un marocchino di 26 anni, impegnato in quel frangente a smontare i banchi di uno stand in piazza della Repubblica, vicino via Milano, sarebbe stato aggredito con dell’acido solforico da un connazionale.

L’uomo, dopo l’incredibile gesto, si è dileguato tra la folla, non prima di aver ferito anche un poliziotto intervenuto tempestivamente sul posto.

Gli agenti hanno recuperato una boccetta semi-vuota, poi si sono messi sulle tracce del folle. Pare che l’aggressione sia sfociata a seguito di un acceso confronto verbale. Il marocchino è stato trasportato al pronto soccorso del Cto in prognosi riservata. La vittima rischia anche di perdere un occhio. Ha riportato ustioni sul 25% del corpo, soprattutto sul volto, sulle braccia e sul torace.

All’ ospedale San Giovanni Bosco anche il poliziotto intervenuto, colpito dall’acido. Per l’agente sette giorni di prognosi. Sul caso indaga il commissariato Dora Vanchiglia.

torinotoday.it

Condividi