Migranti, la Slovenia erige nuove barriere

 

LUBIANA, 22 OTT – La Slovenia ha iniziato a erigere barriere di pannelli metallici lungo due valichi di confine con la Croazia per essere pronta, nel caso di una nuova massiccia ondata migratoria dal Medio Oriente, a chiudere i propri confini. Lo riferisce l’agenzia di stampa Sta.

Si tratta dei due più importanti e trafficati valichi tra i due Paesi, quelli di Obrezje e Gruskovje, entrambi non lontani dalla capitale croata Zagabria, che, come ha detto il sottosegretario agli Interni sloveno, Andrej Spenga, “verranno chiusi” nell’eventualità si riattivasse la cosiddetta rotta migratoria balcanica. (ANSAmed)

Condividi