Germania, vicecancelliere socialdemocratico contestato: mostra il dito medio

 

germania-ministro

Sigmar Gabriel, dimostrando scarsa attitudine diplomatica, ha reagito mostrando il dito medio alle proteste nei suoi confronti da parte di un gruppo di manifestati di destra.

A Salzgitter, nel corso di una visita elettorale, il vicecancelliere socialdemocratico tedesco non è riuscito a trattenere il suo fastidio di fronte a striscioni e grida di un gruppo di attivisti vestiti di nero e col volto coperto, che lo hanno definito un “Traditore del popolo”.

Un manifestante gli ha gridato contro, ricordandogli il passato nazionalsocialista del padre: “Ehi, tuo padre ha amato il suo Paese. E tu cosa fai? Lo distruggi”. Il ministro dell’Economia si è voltato verso i militanti, poi ha mostrato il dito medio e si è voltato.

Sigmar Gabriel, che non perde occasione per prendere le distanze dalle idee del padre, era stato sommerso da minacce, insulti e mail di tutti i tipi dopo aver definito un “branco di idioti” i manifestanti che si opponevano all’apertura di un centro per rifugiati. (con fonte afp)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi