Austria: minacce a Van der Bellen, rafforzata la sicurezza

 

VanderBellen26 mag.  – Un portavoce del ministero degli Interni austriaco ha detto al settimanale tedesco Der Spiegel che le autorità prendono molto “sul serio” le minacce postate su Facebook all’indirizzo del neo eletto presidente Alexander van der Bellen. Per proteggere Van der Bellen sono state adottate misure di sicurezza eccezionali.

Nei giorni scorsi, infatti, sulla pagina Facebook di Heinz-Christian Strache, il leader del partito austriaco (Fpoe), sono state postate minacce esplicite all’incolumità del neopresidente eletto domenica scorsa grazie a un pugno di voti di vantaggio sul suo rivale, Norbert Hofer. Alcune di queste minacce sono state cancellate da Strache che ha anche dovuto richiamare i suoi sostenitori alla moderazione.

Brogli in Austria? Leggete questi dati, qualcosa davvero non torna

L’altro ieri, in un’intervista alla prima rete televisiva tedesca Ard, Van der Bellen aveva detto che non avrebbe affidato la formazione di un governo a un esponente del Fpoe, suscitando l’ira degli elettori di questo partito. (askanews)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

bresup

Articoli recenti