Macedonia: migranti sfondano la barriera con dei pali di legno

 

Si stanno qualificando per quello che sono: invasori, non profughi

profughi2

Gruppi di migranti sono riusciti a sfondare un tratto della barriera al confine tra la Grecia e la Macedonia per cercare di entrare in Macedonia. E’ quanto mostrano le immagini delle emittenti televisive internazionali sul posto. La tensione è alta da questa mattina. Decine di migranti hanno tentato di sfondare la barriera con dei pali di legno. La polizia macedone ha sparato gas lacrimogeni.

Non sono profughi. Hanno tra i 18 e i 35 anni e sono per lo più uomini soli

La situazione a Idomeni, al confine tra la Grecia e la Macedonia è drammatica. Nei giorni scorsi l’allarme della Grecia: tra i “50.000 e i 70.000” rischiano di rimanere bloccati nel Paese a marzo dopo la stretta agli ingressi decisa dai Paesi balcanici. “La Grecia – ha detto ministro delle politiche migratorie di Atene, Ioannis Mouzalas – non accetterà di diventare il Libano d’Europa e di trasformarsi in un magazzino di anime, anche se questo comporta un aumento di fondi”. ansa

Video senza comparse pagate dai giornalisti occidentali. Dove sono le donne e i bambini?

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

2 thoughts on “Macedonia: migranti sfondano la barriera con dei pali di legno

  1. pROBABILMENTE SI DEVE ESSERE’ diffusa la notizia che in europa loro possono vantare il diritto di umanità. vivera a sbafo , SENZA FARE UN C…O- (a pese del sudore nostro). … E’ chi li incoraggia anche per TV…. (quanto è bravo magnanimo … con il nostro sudore)-

    CHI HA LETTO LA “RIVOLTA SEI SANTI MALEDETTI.”??? … … … … … …
    IO VEDO DA LONTANO CHE STANNO GALOPPANDO … ED IL PIAVE MORMORO’.!!!

  2. Ma cosa fanno ancora là?Prego,venghino siori venghino tutti nel bel paese,dove per i”profughi”e i”migranti”esistono solo diritti;i doveri sono riservati obbligatoriamente ai cattivi italiani,razzisti,fascisti,nazisti e leghisti!

Comments are closed.