Carabiniere precipita e muore per sventare un furto in appartamento

 

CarabinieriCatania – Nel tentativo di sventare un furto in appartamento a Ramacca, un appuntato scelto di 41 anni, ieri sera, ha perso la vita precipitando all’interno della tromba delle scale di una palazzina di quattro piani.

La caduta  presenta ancora dei punti oscuri e gli inquirenti stanno tentando di capire se l’appuntato dei carabinieri stesse inseguendo qualcuno nella terrazza del palazzo oppure se sia inciampato accidentalmente, precipitando poi a terra dopo un volo di circa 12 metri.

Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, sarà presente domani a Militello Val di Catania ai funerali dell’appuntato che si svolgeranno domani alle ore 12 nella Chiesa di San Benedetto. adnkronos

Condividi