Orrore in India: 17enne decapitata dai fratelli

https://youtu.be/cOoLhiH18cA

 

Una 17enne è stata decapitata nello Stato indiano dell’Uttar Pradesh da due suoi fratelli, che hanno voluto “punirla” per non aver obbedito al loro ordine di mettere fine a una ‘love story’ con un ragazzo, che era anche loro cugino.

Il commissario di polizia Bablu Kumar ha detto che dopo la decapitazione, avvenuta due giorni fa e giustificata come “delitto d’onore”, i due hanno portato la testa della sorella per le strade del villaggio e si sono dati alla fuga.

Condividi

 

2 thoughts on “Orrore in India: 17enne decapitata dai fratelli

  1. NON e’ il primo fatto di sangue che si legge fatto in india,.A CHE PUNTO E’ LA MORALE COLLETTIVA, PER GIUDICARE I DUE MARò.?… CHE AI FINI TECNICI E MORALI HANNO LE CARTE IN REGOLA??? (ALMENO PER ME)
    IL NOSTRO PAPA DICE CHE LE ALTRE CULTURE SONO UNA RISORSA.- ! TIPO INDIA ? A CHI IL BENEFICIARIO,?

  2. Grande civiltà;abbiamo davvero tutto da imparare da”culture”siffatte;i nostri marò sono garantiti al 100%da tale società!

Comments are closed.