Germania, Bild: Siemens, Bosch e Deutsche Telekom indagate per frode

Tre grandi nomi di aziende tedesche, Siemens, Bosch e Deutsche Telekom, sarebbero finiti sotto inchiesta per frode legata al nuovo aeroporto di Berlino. Lo ha riportato ieri il quotidiano tedesco Bild, citando documenti interni, secondo cui il reparto anti-corruzione del consorzio che ha costruito l’aeroporto ha lanciato un’indagine in scia ad alcuni pagamenti sospetti effettuati alle tre società dopo l’approvazione del progetto.

Secondo l’indiscrezione, Siemens, Bosch e T-Systemns, la filiale di Deutsche Telekom, avrebbero sovrafatturato le loro prestazioni alla compagnia che costruisce l’aeroporto di Berlino, situato alla periferia della città.

Condividi