Torino: hashish nel budino per un immigrato del Cie, arrestate due donne

spaccio-droga

 

La polizia in forza all’Ufficio immigrazione e personale di vigilanza del Centro di identificazione ed espulsione Brunelleschi di Torino ha scoperto, nel corso di una delle sistematiche operazioni di controllo, anche attraverso l’utilizzo di metal detector e unità cinofile, della droga nascosta in un borsone destinato a un ospite.

Il borsone è stato presentato ai controlli da due ragazze e al suo interno erano presenti diversi generi alimentari; in una confezione di budino, accuratamente chiusa in modo da farla apparire integra, è stato scoperto, addensato nell’alimento, dell’hashish.

Le due donne, C.A., 34enne di Milano con precedenti per traffico internazionale di droga, e B.S., 21enne di Monza incensurata, sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di droga. Destinatario del borsone era un cittadino straniero con numerosi precedenti penali.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti