Minorenni che si tolgono la vita, due suicidi in un giorno

suicidi15 giugno – Magliana: litiga con i genitori e si lancia dal balcone, grave 12enne

Avrebbe litigato con i genitori e poi si sarebbe gettata dal balcone della propria abitazione a Magliana. Tragedia sfiorata nella serata di ieri 14 giugno per una ragazzina di 12 anni, soccorsa e trasportata d’urgenza all’ospedale San Camillo. Quando i sanitari sono giunti sul luogo dell’incidente la 12enne non era cosciente.

ABITAZIONE AL SECONDO PIANO – La giovane si è gettata dal balcone del secondo piano della palazzina dove vive con i genitori. Ora è in gravi condizioni al nosocomio romano dove è stata ricoverata d’urgenza.

[dividers style=”2″]

15 giugno – Dueville: bocciato per la seconda volta, 16enne si spara

Non ha retto alla notizia di essere stato bocciato per la seconda volta. Uno studente di 16anni dell’istituto Rossi di Vicenza si è sparato con il fucile del padre, mentre era solo in casa. Il dramma si è consumato nella prima serata di venerdì, a Povolaro di Dueville.

Secondo quanto riferisce Il Giornale di Vicenza, il giovane avrebbe lasciato una lettera di addio e di scuse per la famiglia. Grande commozione e dolore tra i compagni e nella comunità del paese. “

 

 

Condividi