Iran, ayatollah Khamenei ai giovani: “Niente chat on-line”

ayatollah8 gen. – La Guida Suprema dell’Iran, Ali Khamenei, ha reso pubblica, nella sua pagina web, la decisione di proibire le chat su Internet. E’ stato il portale conservatore Rajanews a rivelare quella che ha definito una nuova ‘fatwa’, arrivata nei giorni scorsi in forma di risposta alla questione sollevata da un fedele musulmano.

Al quesito, “Qual e’ la sua opinione sulle chat ‘online’ tra ragazzi e ragazze?”, il massimo leader spirituale e politico dell’Iran ha risposto: “Considerata l’immoralita’ che di solito vi corrisponde, queste conversazioni non sono permesse”. In Iran oltre 5 milioni di pagine Internt, oltre ai social network come Facebook e Twitter, sono bloccati; ma la censura viene aggirata comunemente attraverso programmi anti-filtro o Vpn.

Condividi

 

One thought on “Iran, ayatollah Khamenei ai giovani: “Niente chat on-line”

  1. Vivono e continuano a farlo in modo medioevale, fatwe a destra e a manca….blaaaaa

Comments are closed.