Nigeria: 300 uomini armati attaccano un villaggio cristiano, case bruciate e 5 morti

nigeria25 nov. – Circa 300 uomini armati hanno fatto irruzione ieri all’alba in un villaggio abitato prevalentemente da cristiani nella Nigeria Centrale uccidendo 5 persone e dando fuoco a decine di case. Lo riferisce la polizia. Teatro del raid il villaggio di Kuka nello stato centrale del Plateau, che giace sulla oinea di demarcazione tra il sud prevlentemente cristiano ed il nord del Paese abitato quasi esclusivamente da musulmani. La polizia non ha identificato gli attaccanti. La zona e’ teatro da anni di attacchi dei pastori musulmani, sulla comunita’ cristiana.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti