E’ assenteista, le sequestrano la casa

NAPOLI, 14 DIC – 10 dipendenti della ”Napoli Servizi”, societa’ in house del Comune di Napoli, sono stati denunciati per truffa dalla Polizia municipale, che ha accertato la loro assenza sistematica dal lavoro.

Per una dipendente la Procura ha disposto il sequestro dei beni preventivo ”per equivalente” delle somme percepite, circa 40mila euro, e la Polizia municipale le ha sequestrato un appartamento. In un altro caso, al posto di un addetto alle pulizie si recava a marcare il badge la figlia. ansa

Condividi