Disastro Monti: Continua a salire il tasso di disoccupazione

11 dic. – Continua a salire il tasso di disoccupazione e il trend non cambiera’ almeno fino alla fine del 2014. Lo afferma il Centro studi di Confindustria nel suo ultimo rapporto. “Il tasso di disoccupazione raggiungera’ l’11,1% a fine 2012 (10,6% in media d’anno) e il 12,2% a fine 2013 (11,8% in media d’anno) contro il 10,7% e 12,5% rispettivamente attesi nel settembre scorso.

Nel 2014 il tasso di disoccupazione sara’ pari al 12,4% in media d’anno”. Spiegano gli esperti di viale dell’Astronomia che il numero degli occupati resta pero’ praticamente immutato, aumentano invece le persone che cercano un lavoro: “L’aumento dei disoccupati, che si e’ accentuato a partire dalla meta’ dello scorso anno, si spiega piu’ con la voglia di rimpinguare i dimagriti bilanci familiari che con il calo degli occupati (rimasti invariati). Cio’ sta facendo salire la forza lavoro e, alla luce delle sue motivazioni, non si tratta di un fenomeno passeggero”  agi.

Condividi