Vendola crede di aver vinto le primarie e vuole una svolta a sinistra

2 dic – “Ora bisogna vincere le politiche e costruire tutti insieme, se sarà possibile, un’esperienza di governo”. E “a me pare che la percentuale importante che ha ottenuto Bersani dice con chiarezza che serve una svolta a sinistra.

Il popolo della sinistra chiede di costruire un’agenda di governo non basata sul liberismo e in cui al primo punto ci sia la giustizia sociale”. Lo ha affermato il leader Sel Nichi Vendola, terzo classificato alle primarie del centrosinistra, commentando la vittoria di Pierluigi Bersani.

“Le primarie – ha sottolineato ancora Vendola, parlando a Sky Tg24- sono state una grande fatto: affermare l’idea di una proprietà pubblica della politica che si vorrebbe invece privatizzata”.

Condividi