Boom di case pignorate: +22,8% nel 2012

1 DIC – Il 2012 si avvia ad archiviare un nuovo boom di pignoramenti ed esecuzioni immobiliari segnando una crescita del 22,8%.

E’ l’allarme lanciato dall’ Adusbef che, in un rapporto elaborato sulla base dei dati raccolti nei principali Tribunali alla data del 30 settembre 2012 e proiettati al 31 dicembre, calcola che quest’anno saranno “oltre 46.000 le famiglie” (+8.512 rispetto al 2011) costrette a lasciare la propria casa perché non riescono piu’ a pagare il mutuo. ansa

Condividi