Tunisia: rotto in anticipo digiuno Ramadan, rissa con lacrimogeni in moschea

7 ago. – (Adnkronos/Aki) – La rottura in anticipo del digiuno previsto dal Ramadan ha fatto scoppiare una violenta rissa tra un gruppo di fedeli ed estremisti islamici in una moschea tunisina.

Come si legge sull’agenzia di stampa Tap, alcuni religiosi salafiti hanno iniziato l’Iftar prima della chiamata alla preghiera serale nella moschea di Hidaya a Beja, nel nord della Tunisia.

Condividi

 

Articoli recenti