Trattativa stato-mafia: scomparso il pentito Scarantino

PALERMO, 19 LUG – Di lui non si hanno piu’ notizie.

A vent’anni esatti dalla strage di via D’Amelio del 19 luglio 1992 che ha falsamente confessato di avere compiuto, Vincenzo Scarantino e’ scomparso. Da quindici giorni i suoi due telefoni cellulari squillano a vuoto.

Il falso pentito non risponde piu’ al funzionario della Dia con il quale e’ rimasto in contatto per la sua sopravvivenza. E’ dai primi giorni di luglio che Scarantino avrebbe improvvisamente abbandonato la casa dove abitava nel nord Italia dall’ottobre scorso. (ANSA).

Condividi