UE premia primavera islamica: donazioni extra all’Egitto per la ripresa economica

”Ue e Stati membri – ha precisato un alto funzionario comunitario – daranno un pacchetto importante di donazioni extra”.

14 LUG – L’Alto rappresentante per la politica estera Ue, Catherine Ashton, giovedi’ prossimo incontrera’ il neopresidente egiziano, Mohamed Morsi e il capo supremo dei militari, il maresciallo Hussein Tantawi. Lo ha annunciato oggi a Bruxelles il rappresentante speciale Ue per il Sud del Mediterraneo, Bernardino Leon.

”Ashton – ha detto Leon – sara’ la settimana prossima in Egitto. Giovedi’ incontrera’ il presidente Morsi e Tantawi”.

Primavera islamica Egitto, canale ‘Maria tv’: solo donne con velo integrale

Egitto, Morsi ai salafiti: né donna, né copto il mio vice. Sì alla sharia

La Ue sta preparando un contributo ad hoc: ”Ue e Stati membri – ha precisato un alto funzionario comunitario – daranno un pacchetto importante di donazioni extra” per facilitare la ripresa economica egiziana, del settore turistico, la creazione di posti di lavoro, il sostegno alle Pmi.

”L’elezione diretta del presidente in Egitto – ha aggiunto l’alto funzionario Ue – e’ stata probabilmente la piu’ importante nel mondo arabo e non c’e’ dubbio che questo avra’ un effetto domino nella regione, visto il ruolo che gioca il paese nell’area. Questo e’ il motivo per cui e’ importante dare un sostegno all’Egitto in questa fase, che non puo’ essere solo il pacchetto del Fmi”.(ANSAmed)

Italia regala altri 3 milioni di dollari all’Egitto, 5 milioni in 10 giorni

Le spese pazze della UE che impoveriscono gli stati membri, articolo sconsigliato a persone sensibili

Condividi

 

bresup

Articoli recenti