Colpisce moglie alla testa con una pietra, arrestato romeno

LOANO (SAVONA), 29 FEB – Un paio di giorni fa, completamente ubriaco, ha colpito con una pesante pietra la moglie poi e’ scappato ma e’ stato rintracciato e arrestato dai carabinieri. E’ successo a Loano, nel savonese. L’uomo, un romeno di 37 anni, aveva gia’ picchiato la donna pochi mesi fa e per questo era stato condannato a 2 anni di reclusione.

La moglie del romeno, sua connazionale di 33 anni, e’ stata ricoverata per trauma cranico all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Il romeno si trova in carcere con l’accusa di lesioni personali gravi. (ANSA)

Condividi