Rai non garantisce liberta’ di pluralismo ed imparzialita’, abolire canone

28 GEN – Abolire il pagamento del canone Rai attraverso una petizione europea. E’ la proposta dell’eurodeputata leghista Mara Bizzotto.

“Non una semplice raccolta firme – ha indicato la Bizzotto – bensi’ una petizione popolare articolata che permettera’ di portare la richiesta dell’abolizione del canone Rai direttamente a Bruxelles, dal momento che questa annosa questione non puo’ essere risolta in ambito nazionale”.

La Rai – ha rimarcato Bizzotto – non garantisce liberta’ di pluralismo ed imparzialita’ in quanto soggiace al controllo politico parlamentare e governativo e non fa servizio pubblico perche’ non garantisce la piu’ ampia diffusione del proprio segnale sul territorio nazionale come avviene in molte citta’ del Veneto”.(ANSA)

Condividi