Maroni: “Questa è la Lega con la L maiuscola. Contro di me operazione rispedita al mittente!”

NOVARA, 20 GEN – Per Roberto Maroni la manifestazione di Varese “è stata una fortissima emozione che non provavo da tanto tempo”. Lo ha detto a margine di un incontro con gli studenti di un liceo novarese.

“A Varese – ha detto – c’è stato un grande abbraccio, con grande affetto, verso me e Bossi da parte delle migliaia di leghisti arrivati. Questa è la Lega con la L maiuscola”. Maroni ha quindi negato l’esistenza di spaccature interne ma solo “un’operazione contro di me rispedita al mittente”.

Condividi