Romeni sfondano vetrine per rubare, 14 arresti

Sfondavano le vetrine dei negozi con auto, fuoristrada e furgoni per svaligiarli: e’ l’accusa che ha portato in carcere 14 romeni ai quali, oltre ai furti in almeno 80 negozi di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Liguria e Veneto (per un danno di oltre due mln di euro), si contesta anche il reato di associazione per delinquere finalizzata al furto e alla ricettazione.

A sgominare la banda, che aveva sede in Piemonte, sono stati i Carabinieri del comando provinciale di Torino.

ansa

Condividi

 

bresup

Articoli recenti