Imola – Ancora un furto al Manila Cafè

Due ladri sono entrati nel Manila Cafè di via Marconi, hanno sfondano i videopoker e sono fuggiti
Hanno già fatto razzia, si affacciano dal balcone e incrociano i loro sguardi con quelli dei carabinieri. Guardie e ladri sono in azione, e non per finta. I ladri, giovani e agili a sufficienza sono usciti dal retro, hanno scavalcato la recinzione e si sono dileguati con il bottino.

Le ricerche effettuate durante la notte non hanno condotto a nulla e i danni sono ancora da quantificare.

Lo stesso locale aveva subito un furto a metà marzo, quando due uomini, vestiti di scuro con giubbotto e passamontagna, avevano scassinato la porta del magazzino e la recinzione esterna per sfuggire agli agenti della Polizia di Stato. Erano in due anche i malviventi che a gennaio, sempre mirando ai videopoker, erano scappati con mille euro nelle tasche. Sempre dopo aver sfondato la vetrata con una mazza.

Condividi