Conte, annullato ”discorso alla Nazione”

Un disastro mediatico per Giuseppe Conte, firmato Rocco Casalino? Palazzo Chigi fa retromarcia e annulla il videomessaggio del premier, già annunciato poche ore prima, a Domenica In da Mara Venier. Un “discorso alla nazione” in diretta su Raiuno che ha fatto infuriare le opposizioni e che, sussurra Dagospia, avrebbe anche trovato il gelo del Quirinale.

“A quanto si apprende l’invito era stato rivolto al premier dalla conduttrice Mara Venier ma Conte avrebbe preferito declinare per evitare che la scuola divenuti occasione di polemiche”, spiega l’agenzia Ansa.

La versione di Dagospia è leggermente differente e sembra suggerire un ruolo pro-attivo del portavoce del premier: “Quando Ta-Rocco lo ha sentito per dirgli che la Venier era interessata ad avere un suo intervento per l’inizio dell’anno scolastico, Giuseppi non si è tirato indietro”. Questo prima del patatrac.

Ma forse anche le parole di Matteo Salvini hanno fatto tremare Palazzo Chigi, unite alla rivolta rabbiosa del resto dell’opposizione, Giorgia Meloni in testa, per quella che era stata giudicata una prevaricazione, quasi una provocazione. liberoquotidiano.it

Condividi

 

One thought on “Conte, annullato ”discorso alla Nazione”

  1. Conte è un buffone, prima accetta di andare dalla Venier e rivolgere un discorso alla nazione. Non mi sembra il posto adatto per fare un discorso ufficiale, domenica in. Poi siccome si attirato le proteste e le critiche da parte dell’opposizione e dalla stessa maggioranza fa marcia indietro. Non pensa con la sua testa? Ha sempre bisogno della task force? Narcisismo acuto, autopromozione, vanità smisurata. Fallito.

Comments are closed.