Coronavirus, Monti: “Ecco qual è il mio compito in commissione Oms”

“Sono stato chiamato a presiedere la commissione dell’Oms per le politiche sanitarie per mettere in collegamento – favorendo un’analisi approfondita che poi sfocerà in raccomandazioni – i temi sanitari, quelli economici e quelli politici. Ora, infatti, guardiamo all’emergenza, alla riapertura dell’anno scolastico. Ma dobbiamo chiederci che conseguenze avrà la pandemia in futuro sullo sviluppo dell’economia. E come fare a ‘curare’ meglio il sistema sanitario“.

Lo ha spiegato Mario Monti, a capo della commissione per le politiche sanitarie europee dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), intervistato a SkyTg24.

“L’Organizzazione mondiale di sanità, in particolare nella sezione europea che segue 53 Paesi – ha ricordato Monti – ha deciso di favorire una riflessione che guardi avanti sulle relazioni che riguardano la salute e lo sviluppo sostenibile, quindi tra salute ed economia. E anche cambiamento climatico“. E lo ha fatto “con la commissione interdisciplinare che presiedo. Ci sono studiosi e operatori dei servizi sanitari e di assistenza sociale, ci sono economisti e ci sono anche personalità che hanno avuto esperienza politica: presidenti della Repubblica o primi ministri”.

Questa riflessione “serve ad evitare le conseguenze più dannose e possibili future pandemie. Questo è il genere di problemi di cui ci occupiamo. E la prima riunione si tiene proprio la prossima settimana, mercoledì 26 agosto” . ADNKRONOS

Condividi