Conte a Consiglio UE senza mandato parlamentare, “siamo alla sovversione”

Condividi

 

Duro attacco di Fabio Rampelli al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: “Un Capo del Governo che non si fa remore di andare al Consiglio europeo senza il mandato parlamentare previsto dalla Costituzione e dalle leggi dello Stato rasenta la sovversione. Mi auguro che il Presidente della Repubblica intervenga per evitare che questo sopruso nei confronti del Parlamento, messo in onda per la seconda volta consecutiva per beceri calcoli di maggioranza, non abbia più a ripetersi.

Conte è un Primo ministro senza mandato elettorale, che usa la democrazia parlamentare solo per cambiare maggioranze e varare decreti urgenti a colpi di fiducia, che ha approfittato della pandemia per seppellire i principali diritti costituzionali senza il conforto delle opposizioni e oggi si macchia di una nuova violenza. La legge 234 del 2012 prescrive esplicitamente quel voto parlamentare che ‘l’avvocato del nulla’ ha inteso abolire trasformando il suo in un Governo illegale. Stiamo alla sovversione fine a se stessa, senza neppure la ragion di Stato del coronavirus”.

 

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Conte a Consiglio UE senza mandato parlamentare, “siamo alla sovversione””

  1. Mattarella fa di tutto per non far cadere questo governo!

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -