UE, Lega: inaccettabili toni del portavoce del parlamento contro Trump

Condividi

 

“È inaccettabile che il portavoce del Parlamento Europeo si rivolga al Presidente degli Stati Uniti dandogli dell’idiota su Twitter, come riportato oggi da organi di stampa nazionali”. Così il senatore della Lega Alberto Bagnai, presidente della Commissione Finanze di palazzo Madama.

“Chiediamo che il presidente del Parlamento Europeo prenda immediati provvedimenti in merito. L’Unione Europea, che millanta di essere un progetto di pace, non può permettersi che figure così esposte mediaticamente come quella di portavoce del Parlamento si lascino andare ad aggressioni becere, indipendentemente da quale sia la sede in cui ciò accade. I rapporti fra Unione Europea e Stati Uniti sono già sufficientemente tesi per motivi economici, in particolare a causa dell’abnorme surplus estero tedesco, portato avanti in sprezzante violazione delle regole europee. In un simile contesto, dichiarazioni sconsiderate rischiano di incidere su equilibri politici ed economici con grave pregiudizio delle nostre imprese e dei nostri cittadini e non possono essere accettate dalla presidenza, e tanto meno da una presidenza italiana.



Se l’Unione Europea vuole sostenere credibilmente la sua pretesa di rappresentare tutti i cittadini europei”, prosegue Bagnai “la sua comunicazione deve cambiare immediatamente passo, con fatti concludenti. Né la Lega, né l’Italia, al netto della differenza nelle lecite opinioni politiche, possono né tollerare né permettersi simili toni nei riguardi del presidente di una grande potenza mondiale. Conseguentemente, o verranno presi immediati e risolutivi provvedimenti, o sarà palese che l’Unione Europea è un progetto aggressivo e imperialista dal quale molti cittadini italiani fanno bene a non sentirsi rappresentati, come risulta dagli ultimi sondaggi”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -