Andatevene. Il VIRUS siete voi!

di Ornella Mariani

Ha detto bene Edward Luttwak: questa vicenda svela il Paese per quello che è e denuncia i Politici per quello che sono: Codardi Incompetenti e Opportunisti.
27 gennaio: Conte :“Siamo prontissimi”
4 febbraio: Speranza: “Niente allarmismi”
15 febbraio: PD:”il vero virus è il razzismo”
9 marzo: Governo:“Restate a casa”
11 marzo: OMS: PANDEMIA

L’Italia e Bergamo in particolare, al cui dolore mi inchino, hanno perso il conto dei Morti;
i Medici e i Paramedici sono sostenuti solo da responsabile e spiccato spirito di abnegazione;
la Sanità è in ginocchio ;
il Paese è allo stremo.

Tuttavia:

Il Ministro dell’Interno continua ad imbarcare Clandestini sottoposti a quarantena in Centri pericolosamente saturi, con rischi di incontrollabili contagi e con spreco di denaro pubblico che, sottratto ai nostri Connazionali, arricchiscono le ONG e gli Scafisti e rendono drammatica la tenuta di Personale sanitario e Mezzi di Soccorso e Forze dell’Ordine ormai sfiniti.

Il Ministro degli Esteri: si fa per dire!!!!, adesso ostenta lo slogan “Io sto a casa” dopo aver rimosso ogni dubbio sul proprio stile e sul senso di responsabilità col quale ha privato di mascherine gli Italiani.

Il Ministro di Grazia e Giustizia perde l’ultimo brandello di dignità con la violenta rivolta carceraria.

Il Presidente della Repubblica replica alla coltellata della Lagarde, colpevole del gravissimo reato di aggiotaggio in danno della nostra Nazione, con un appello indecorosamente pietistico senza considerare l’affronto arrecato all’onore degli Italiani e le conseguenze strozzine della firma del MES, per effetto del quale le Banche franco/tedesche potranno pignorare le nostre case ed i nostri conti correnti.

Lo scandalo dei Comitati d’affare continua.
E Conte ha politicizzato anche la tragedia:
dopo aver fatto dell’Italia un lazzaretto;
dopo averci screditato nel mondo;
dopo avere istituzionalizzato il panico e posto a domicilio coatto 60 milioni di Cittadini, ha nominato Super Commissario non un Medico né un Virologo, ma tal Domenico Arcuri: uno che, già A.D. di Invitalia, doveva salvare la Banca Popolare di Bari…; che nel 2014 incassava 599.613 euro annui, con una parte fissa a 383mila euro; che riceverà un significativo compenso da questo nuovo incarico.

A fronte d’una Europa che ci ha mollati, però, la Maggioranza degli Italiani ha recuperato la propria dignità identitaria e cantato dai balconi l’inno nazionale, sventolando il Tricolore.
Nel gesto c’è un solo significato:
non vogliamo più VOI:
MENTECATTI; IMPOSTORI; DILETTANTI.
ANDATEVENE: il VIRUS SIETE VOI.

Intanto: ONORE A GUIDO BERTOLASO e ad ATTILIO FONTANA!!!
UOMINI la cui statura dista milioni di anni-luce dagli Ominicchi delle Poltrone.

Condividi