Migranti, Erdogan: la Grecia deve aprire le frontiere

Condividi

 

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha invitato la Grecia ad aprire i suoi confini e consentire ai migranti di trasferirsi in altri paesi europei.

“Queste persone non rimarranno (nel tuo paese), si sposteranno in altri paesi europei”, ha detto Erdogan a Istanbul domenica. “Perché non apri anche le tue porte, lasciali andare in altri paesi e sbarazzati di questo onere “.

In un discorso in occasione della Giornata internazionale della donna, Erdogan ha affermato che donne e bambini stavano sopportando il peso della crisi. “Il cuore dell’Occidente si sta spezzando per tutto questo? No. Sta alzando la voce? No.” ha detto Erdogan.

Erdogan ha definito l’offensiva militare turca come ‘guerra religiosa’

Il ministro degli interni turco ha detto: “Un milione di migranti andrà presto in Europa, i governi europei cadranno, le loro economie saranno destabilizzate, non potranno farci nulla”

Intanto la guardia di frontiera turca spara enormi quantità di gas lacrimogeni contro le guardie di frontiera greche dall’altra parte della barriera di frontiera, mentre le masse migranti festeggiano ad alta voce e la incoraggiano.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -