“Salsaterme”, contagiato ballerino: tutti i partecipanti in quarantena

Coronavirus, da Piacenza a Chianciano per “Salsaterme”: positivo ballerino latino-americano. E l’Asl mette in quarantena tutti i partecipanti all’evento. La Asl Toscana Sud Est ha iniziato una serie di verifiche epidemiologiche, per risalire a tutti i possibili contatti avuti da un ballerino di balli latino americani trovato positivo al Covid-19.

Il ballerino è stato uno dei partecipanti alla kermesse “Salsaterme” che si è tenuta a Chianciano Terme, in provincia di Siena, lo scorso 22 e 23 febbraio. Quando è rientrato a casa, a Piacenza, è risultato positivo al tampone. Alla manifestazione “Salsaterme” hanno partecipato rappresentanti di decine di scuole di ballo latino americane, toscane e non solo. Per questo nelle ultime ore è cresciuta l’apprensione tra gli operatori e appassionati del settore.

E sempre per questo l’Asl Toscana Sud Est sta contattando e via via mettendo in isolamento preventivo per 12 giorni i maestri di ballo, il personale delle strutture alberghiere e in generale tutti i partecipanti a “Salsaterme”.

Difficile dunque escludere la possibilità che le indagini epidemiologiche della Asl Sud Est vengano presto estese anche all’area fiorentina, pistoiese e pratese, da dove pure provenivano partecipanti all’evento.

www.firenzetoday.it

Condividi