Russia: così vengono accolti gli italiani in aeroporto

L’allarme coronavirus in Russia viene preso molto sul serio. Le autorità non hanno timore di mostrare pubblicamente che la malattia è ritenuta molto contagiosa e pericolosa.

Queste foto sono state scattate all’aeroporto di Sheremyetevo, dove il personale indossa occhiali, guanti, mascherine e tute protettive per accogliere i passeggeri provenienti dall’Italia o dalla Corea del Sud, i due Paesi più colpiti dal virus, dopo la Cina.

Poiché non ci risulta che i russi siano “psicotici”, si potrebbe immaginare che forse sappiano qualcosa più di noi.

Condividi