Coronavirus, primo caso in Algeria: è un italiano

È stato registrato il primo caso di contagio da coronavirus Covid-19 in Algeria. Si tratta di un cittadino italiano, secondo quanto ha riferito il ministro della Salute del Paese arabo. L’uomo è arrivato in Algeria il 17 febbraio scorso, ed è ricoverato all’istituto Pasteur, dove si trova in quarantena.

Finora in Italia una sola persona è guarita: il ricercatore ricoverato a Roma, dove restano allo Spallanzani gli altri due casi: i due cittadini cinesi che sono stati i primi casi registrati in Italia.

Primi contagi anche nella Spagna continentale e in Svizzera, dove le autorità locali confermano gli esiti positivi dei test.  AGI.IT

Condividi