Coronavirus, Conte annulla le tappe in Romagna

A poche ore dal suo arrivo in Romagna, il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha annullato gli impegni per la giornata di lunedì. La causa è ovviamente l’emergenza Coronavirus, che richiede un’immediata operatività dalle sedi del governo, come scrive Il Resto del Carlino

Conte avrebbe dovuto visitare la Orogel a Cesena, poi lo stabilimento Caviro a Faenza, in provincia di Ravenna, infine chiudere alle 16 all’aeroporto Ridolfi di Forlì, ormai prossimo all’apertura. La visita sarebbe stata dedicata dunque all’economia ma anche all’alta formazione del polo tecnologico e aeronautico forlivese. Tra gli organizzatori romagnoli, non si dispera di riuscire a riportare il premier. Prima, però, dovrà passare l’emergenza Coronavirus.

Condividi