Migranti in rivolta bruciano materassi nel centro di accoglienza

Condividi

 

ROCCARAVINDOLA. Migranti in rivolta a Roccaravindola alta nel centro di accoglienza. Ad innescare la protesta otto migranti che hanno dato fuoco a carte, materassi, cuscini e altro materiale infiammabile. Causa della ribellione, l’invito ad otto migranti ad abbandonare il Cat per la fine del periodo di ospitalità previsto.

Stando alle prime notizie, i vigili del Fuoco hanno spento i focolai ed evitato che le fiamme potessero estendersi anche ad altro materiale infiammabile. Nessun ferito. Sul posto i Carabinieri di Venafro col comandante Giacona. Pare che gli immigrati senza permesso attendono di essere espulsi e quindi è scoppiata la protesta.  quotidianomolise.com

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -