Meluzzi: “i cretini non vedono la pericolosità del coronavirus”

Si scalda il clima sul coronavirus: Meluzzi, intervenendo a ‘Dritto e rovescio, cita don Ferrante e la peste manzoniana per sottolineare come questo problema sanitario non vada sottovalutato e afferma che solo i cretini non vedono la pericolosità del coronavirus.

Condividi