Coronavirus, Ucraina: ministra della Salute si mette in quarantena

La ministra ucraina della Salute, Zoryana Slaletska, ha deciso di trascorrere i 14 giorni di quarantena con i suoi concittadini evacuati da Wuhan dopo l’emergenza coronavirus. Lo ha annunciato lei stessa su Facebook dopo che l’arrivo degli evacuati è stato accolto da violente proteste nel villaggio di Novi Sanzhary, dove si trova il centro scelto dalle autorità per la quarantena.

“Ho deciso di unirmi alle persone sotto osservazione. Assieme a loro trascorrerò 14 giorni nello stesso edificio, nelle loro stesse condizioni. Spero che la mia presenza calmerà sia chi si trova a Novi Sanzhary che il resto del paese”, ha scritto la ministra.  adnkronos

Coronavirus, Ucraina: attaccati pullman con rimpatriati da Wuhan

Condividi